Nordic Running Italy: Cronoscalata Stazzano - Santuario Montespineto in Nordic RUN-WALK

domenica 9 agosto 2020

Cronoscalata Stazzano - Santuario Montespineto in Nordic RUN-WALK

Nuova domenica ed ennesimo test in tecnica mista "freestyle" Nordic RUN-WALK su percorsi mai provati prima di corsa, figuriamoci in Nordic Running.

A questo giro, la destinazione cerchiata in calendario era Stazzano, quindi sempre nel meraviglioso Distretto Novese per la "Cronoscalata di Montespineto"; tappa che avevo già originariamente intenzione di fare domenica scorsa, ma che ho dovuto posticipare a causa dei disagi e dei detriti provocati dall'uragano/tornado che ha "frullato" Alessandria per bene.

Scorci di Serravalle e
Novi Ligure dalla panoramica
del Santuario

In questa stagione estiva, le mie sveglie mattutine suonano praticamente sempre piuttosto presto per tutto l'arco dellla settimana, dal momento che sono solito dedicare la prima parte della giornata ai miei allenamenti personali, possibilmente senza schiattare dal caldo - ma è soprattutto alla domenica, giorno dedicato alle "spedizioni-test", che mi sveglio ancora prima, diciamo intorno alle 5:40-5:45.

Anche oggi non ho fatto eccezione e, dopo una colazione semplice ma funzionale, con tutta calma sono giunto nella piccola frazione novese in una fascia oraria ottimale per allenarsi in piena estate, ovvero tra le 7:30 e le 8:30. Sul luogo non volava una mosca, condizione ideale per immergersi in una specie di "catarsi sportiva" semi meditativa, in cui l'unico suono percepito è quello dei passi e, nel mio caso, delle "sbacchettate" :D

3,4 km complessivi partendo dal paese, con uno sviluppo di 218m D+ circa, totalmente su asfalto - il che mi ha permesso di utilizzare i miei bastoni con "puntale gommato" allo stato dell'arte. Il chilometraggio ridotto che contraddistingue questo percorso non è motivo per sottovalutare la durezza della prova, in quanto una volta attaccata Via Vecchia Montespineto, si sale per ben più di 2 km senza soluzione di continuità, con un livello di pendenza che mentre scrivo non ho calcolato, ma a sensazione piuttosto impegnativo, in particolare se affrontato in quadrupedia, cioè con tutti e quattro gli arti in spinta. 

Vista la distanza non esagerata, oggi ho optato per la formula 45'' in doppia spinta Walking alternati ad 1':15'' in Nordic Running  concentrandomi su un'esagerata estensione del compasso di falcata, come richiede la tecnica Elghufs, con molta enfasi sulla spinta di braccia - cioè una simulazione quanto più vicina possibile allo sci di fondo in tecnica classica. 

Tracciato tecnico da affrontare molto rilassati, dal momento che la salita diventa sempre più aspra man mano che ci si avvicina alla parte sommitale della scalata, esattamente all'altezza dei tornanti che potete vedere sulla mappa del percorso qua a sinistra; tuttavia, la piacevole fatica viene mitigata dalla bellissima natura circostante e dai panorami spettacolari, soprattutto una volta giunti sulla "terrazza" del Santuario, da cui è possibile godere di una vista che spazia dal vicinissimo Monte Tobbio fino ad Alessandria, oggi immersa in una coltre di grigia foschia... tanto per cambiare! XD

Termino il mio test, o come mi piace definirlo - "prima assoluta", col tempo di 20':13'', contento e soddisfatto - consapevole anche del fatto che non c'è stato nessuno prima di me ad aver affrontato il tracciato con questa tecnica - forse in trekking, sicuramente in running, ma non in Nordic Run-Walk! E stesso discorso vale per tutte le altre tappe del distretto novese che ho già collezionato: Colli Novesi, Bricchi di Serravalle, Castellania.


Un saluto a tutti gli amici, ma soprattutto Amiche di Nordic Running Italy! :D


CATEGORIE:
nordic walking ad alessandria
percorsi nordic walking alessandria
monferrato nordic walking
associazioni nordic walking piemonte
sentieri alessandria
nordic walking in cittadella di alessandria
Istruttore di nordic walking ad alessandria
nordic walking personal trainer alessandria



Nessun commento:

Posta un commento