Nordic Running Italy: novembre 2021

domenica 28 novembre 2021

ISTRUTTORE ATLETICA LEGGERA - RUNNING - FITNESS COACH Provincia di Alessandria




- Allenamenti, strategie e abbigliamento per la corsa in inverno. - Correre in inverno: tutto quello che devi sapere. - Cosa fare per correre in inverno: tutto quello che devi sapere. - Come vestirsi per la corsa al freddo (qualche consiglio utile). - Correre in inverno - Consigli per il freddo. - Correre con il freddo, come fare? - Cosa fare prima di correre al freddo? - Abbigliamento Outdoor **PER PROGRAMMI DI ALLENAMENTO PERSONALIZZATO, contattatemi a questi link: https://facebook.com/mattiabianuccitr... IG: mattia.bianucci.trainer

Personal Trainer, Running Coach, Consulente Sportivo a
Alessandria-Novi Ligure-Gavi-Tortona-Casale Monferrato-Ovada-Acqui Terme

venerdì 19 novembre 2021

sabato 13 novembre 2021

ESCURSIONI in Nordic Walking Nelle Terre del Campionissimo - Alessandria, Novi Ligure


ALL NEW!!!
Vlog su richiesta, in cui andiamo un pò ad argomentare le principali differenze e similitudini tra il Nordic Walking, Sport/Disciplina di Marcia a sé stante e lo Ski Walking, un protocollo di allamento a secco per lo Sci di fondo.

SOLO su The Original #MyOwnWorkoutTV!!!!
Per Info su modalità e lezioni contattatemi a questo link:
IG: mattia.bianucci.trainer

mercoledì 10 novembre 2021

MISSION e Principi Base di My Own Workout



- Correte a lungo almeno una volta alla settimana per migliorare la resistenza aerobica e il ritmo.
- Correte ancora a lungo durante la settimana - è la legge della specificità che le gare di lunga distanza richiedono lunghe corse di allenamento!
- Bisogna essere "in forma" per "allenarsi". Tempo permettendo, includete anche una sessione in pista, una sessione in collina e una sessione di fartlek/intervalli (breve e intensa) a settimana. Tutte le corse lunghe dovrebbero avere alcuni tratti facili, svelti e impegnativi.
- Il principio hard-easy si trova in ogni buon programma. Assicuratevi di avere dei giorni di recupero.
- Usate l'ambiente: varietà di location, fondo e percorsi di allenamento.
- Prendetevi cura di voi stessi ed evitate gli infortuni. Mangiate bene. Ogni ora di sonno prima di mezzanotte vale due volte dopo. Allenarsi con un infortunio è una follia.
- Viaggiate leggeri - perdete qualche chilo e limerete molti minuti... poi.
- Pensate in termini di 1-2 anni di programmazione e partite dalla fine, pensando sempre a come ogni allenamento vi avvicina al grande obiettivo.
- Rispettate il taper (alleggerimento del carico pre-gara) e niente "super sessioni" prima delle grandi gare - tranne quelle che non si sono allenate perché non si può rifinire nulla!
- Non dimenticatevi di "godervi la vostra corsa e attingere alla motivazione interiore" (Franz Klammer).

- Le lesioni da corsa sono traumi o “overuse” sovra-utilizzo (dove l'usura supera la riparazione) e la "biomeccanica a catena" significa che il punto dolente spesso non è dove si trova il problema.
- La tendinopatia di Achille è una lesione degenerativa ancora una volta da “overuse”, che può essere prevenuta con lo stretching eccentrico, più il lavoro di forza di glutei, tendini e polpacci.
- Il dolore al tallone/arco plantare tipico della fascite plantare colpisce il 10% della popolazione e il recupero dovrebbe includere lo stretching eccentrico, il needling e il lavoro di forza, ma non gli antinfiammatori.
- Il dolore alla rotula femorale o "ginocchio del corridore" è un dolore alla parte anteriore del ginocchio causato da appoggi del piede da rivedere e tecnica scorretta - ed è spesso causato da una debolezza altrove. Il rafforzamento dei glutei può essere la chiave.
- Un tema comune, ma l'allenamento della forza è la chiave per prevenire gli infortuni in quanto migliora la resistenza dei tessuti e l'economia della corsa. Considerate anche la pliometria (balzi), i i circuiti per migliorare la mobilità / stabilità / equilibrio, e più sonno.
- I programmi di allenamento non dovrebbero stressare eccessivamente il corpo - puntate a questo equilibrio: 80% di corsa lenta / 20% di corsa veloce, cambiamenti graduali, un obiettivo per ogni corsa, e non dimenticate le settimane di riposo e rigenarazione dopo grossi carichi e gare tirate!


Mattia Bianucci Personal Running Coach e Fitness Trainer. Per Info su Programmi di allenamento personalizzati, mi trovate qui:

IG:mattia.bianucci.trainer


giovedì 4 novembre 2021

💊 LE PILLOLE DEL COACH 💊 - Acidosi Sistemica e Locale nel Mezzofondo


Mentre ci spostiamo dalla prima base anaerobica alla porzione successiva, essenzialmente stiamo andando da ritmi anaerobici che non risultano troppo intensi da mantenere, ma che possono gradualmente innalzare i livelli di acidosi nel flusso ematico a picchi elevatissimi (acidosi sistemica) - a ritmi che sono sostanzialmente più impegnativi e veloci da sostenere, su distanze più corte; tali ritmi producono così tanto acido lattico a livello locale nei muscoli impegnati, che la giunzione neuromotoria locale smette di funzionare ("Neuromuscular Breakdown" Crollo Neuromuscolare - la classica scena del vomito dopo un allenamento troppo intenso a livello anaerobico, vista in numerosi film di "addestramento militare", no pain/no gain NdMBT) per quanto ci sforziamo.

La questione varia da soggetto a soggetto, ma la maggior parte degli atleti sono in grado di sostenere carichi di lavoro ad intensità anaerobiche moderate, o acidosi sistemica, ma non tutti possono rispondere bene al passaggio ad uno stimolo più intenso oltre a questo step, ovvero i protocolli di allenamento anaerobico glicolitici, che causano eccessiva acidosi locale.
Per questo motivo, ai mezzofondisti è spesso cosa saggia prescrivere volumi di lavoro minimali a queste altissime intensità, oppure rimanere a ritmi più lenti da VO2max - ed assicurarsi che facciano molti lavori anaerobico alattacidi di richiamo sulla velocità di gambe, così come del jogging di recupero e rigenerazione in prossimità di gare importanti sugli 800 e 1500m.
(Source: Doctor Keith Livingstone - HIT System)

ISTRUTTORE DI ATLETICA LEGGERA - PREPARATORE ATLETICO - FITNESS COACH: Alessandria, Novi Ligure, Gavi, Casale Monferrato, Tortona, Acqui Terme
Per piani di allenamento personalizzato contattatemi qui:
IG: mattia.bianucci.trainer